Sciopero generale, massiccia adesione a Rieti

RIETI

Sciopero generale, massiccia adesione a Rieti

12.12.2014 - 20:57

0

C'era tanta Rieti, questa mattina, al corteo organizzato a Roma in occasione dello sciopero generale di Cgil e Uil che hanno sfilato per le vie della Capitale per dare sostegno alle proposte sindacali in merito alla riforma della Pubblica Amministrazione, Jobs-Act, legge di stabilità e politica economica. Una protesta che viene da lontano, questa, e che trova riferimenti anche su elementi locali così come evidenziato dal segretario provinciale della Cgil, Walter Filippi, e da quello della Uil, Alberto Paolucci. “Il tessuto economico del Reatino - hanno spiegato i due all'alba della partenza per Roma - è da tempo alle prese con una grave crisi, anzitutto occupazionale, nell'ambito della media, con un pericoloso quanto graduale effetto-domino nell'edilizia, nella distribuzione, nel comparto piccolo-manifatturiero e in quello del pubblico impiego e degli enti locali. Rieti e la sua provincia soffrono di un cronico isolamento dovuto, in massima parte, alla mancanza di infrastrutture, anzitutto viarie, o al loro mancato ammodernamento e completamento della strada a scorrimento veloce Rieti-Torano; il completamento del tratto di competenza della provincia di Rieti della strada statale Rieti-Terni; la messa in sicurezza della statale Salaria per Roma”. A Rieti l’adesione allo sciopero è stata massiccia e ha sfiorato il 90 per cento. E’ stata anche una giornata di disagi soprattutto per quello che riguarda il trasporto pubblico. Molte le corse soppresse dall’Asm così come praticamente azzerato è stato il servizio Cotral. Disagi anche nel settore ferroviario ed in particolare sulla linea Fiumicino-Fara Sabina-Orte. Scuole deserte e in moltiossimi casi “chiuse” e uffici pubblici che hanno svolto il lavoro a singhiozzio e con il personale più che dimezzato.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Si apre a Istanbul il processo per la strage di Capodanno

Si apre a Istanbul il processo per la strage di Capodanno

Istanbul, (askanews) - Al via a Istanbul, nella prigione Silivri, il processo per la strage di Capodanno al Reina nightclub, dove morirono 39 persone per mano di un cittadino uzbeko. L'imputato Abdulkadir Masharipov, alla sbarra assieme ad altre 56 persone, fu catturato vivo due settimane dopo l'attacco rivendicato dall'Isis. La procura ha chiesto contro il presunto killer 49 ergastoli aggravati, ...

 
Wind Tre, on air le nuove campagne natalizie

Wind Tre, on air le nuove campagne natalizie

Roma, (askanews) - Claudia Erba, direttore Advertising Wind Tre, l'azienda guidata da Jeffrey Hedberg, ci parla delle nuove campagne natalizie di Wind e di 3 attualmente on air in tv. "Wind e di 3 sono due brand distinti ciascuno con un suo posizionamento. Mentre Wind si rivolge alle famiglie, con offerte dedicate: i giga per i più piccoli, la fibra per la linea di casa, e la telefonia mobile per ...

 
Spazio, caccia agli esopianeti: arriva un "Espresso" dal Cile

Spazio, caccia agli esopianeti: arriva un "Espresso" dal Cile

Paranal (askanews) - La caccia ai pianeti rocciosi extrasolari entra in una nuova avanzatissima fase grazie a uno strumento innovativo che promette rivelazioni sensazionali. Si chiama "Espresso" acronimo inglese che sta per Spettrografo echelle per osservazioni di esopianeti rocciosi e spettroscopia ad alta precisione ed è installato sul telescopio Vlt dell'Eso, all'Osservatorio del Paranal, nel ...

 
Semplificazioni, Pagliuca: i governi ascoltino i professionisti

Semplificazioni, Pagliuca: i governi ascoltino i professionisti

Pisa (askanews) - "Sulle semplificazioni fiscali è arrivato il momento di ascoltare i professionisti tutti i governi le annunciano ma non vengono mai applicate. Si rivolgano allora ai tecnici che sotto questo punto di vista possono fornire un contributo importante e determinante". Lo ha sottolineato il presidente di Cassa Ragionieri Luigi Pagliuca a margine del convegno nazionale "Obiettivo ...

 
teatro flavio vespasiano

RIETI

Al Flavio finale nazionale del "Gran premio della danza"

Apertura questa mattina del teatro Flavio Vespasiano per ospitare la finale nazionale della IV edizione del “Gran premio della danza”, con la direzione artistica di Steve ...

09.12.2017

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

RIETI

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

Questa sera (venerdì 8), alle ore 21, al teatro Flavio Vespasiano, è in programma "Copenaghen" di Michael Frayn, opera teatrale con Umberto Orsini, Massimo Popolizio e ...

08.12.2017

Gad sipario aperto

RIETI

Gad Sipario Aperto in scena con “C’è mancatu un pilu”

Inizia la stagione vernacolare con la divertente commedia in due atti “C’è mancatu un pilu”, scritta da Samy Fayad e interpretata dagli attori del G.a.d. Sipario Aperto, ...

08.12.2017