solsonica

RIETI

Solsonica, soluzione più vicina

11.12.2014 - 21:27

0

Chiuso positivamente il primo round della vertenza Schneider con la possibilità che l’azienda finisca in mani sicure, arriva quello della Solsonica che è approdato al Mise. Alla presenza dei rappresentanti dei lavoratori e delle parti sociali si sono presentate le 3 aziende interessate a chiudere un accordo per subentrare all’attuale compagine e le premesse, da quanto appreso in serata, sembrano buone considerando che 2 delle 3 partirebbero da una base di reimpiego di 130 lavoratori. Nel dettaglio si parla di Gala Holding, Mega Cell e Plt Energia Cesena. "Le possibili soluzioni presentate - dichiara Giuseppe Ricci, segretario Fim Cisl - sono sicuramente interessanti, ma due sono più appetibili se si considerano che un terzo (Mega Cell) ha posto pregiudiziali legate al finanziamento pubblico, elemento quindi che si sposerebbe bene con l'accordo di programma anche se qui i tempi si allungherebbero rispetto alle esigenze Solsonica". In questo senso Ricci pensa di valutare questa terza opzione in relazione ad altre vertenze territoriali, tipo un possibile post Ritel, e quindi le dinamiche possibili sembrano tutte soddisfacenti. Tornando invece a Gala e Plt "queste opzioni sembrano valide e ci aspettiamo che formalizzino la loro proposta vincolante in tempi rapidi per poi lasciare al giudice la scelta in quanto tutte e due hanno piani uguali, sia dal punto di vista dei numeri di occupati (circa 130), che sulle deroghe previste dalla norma vigente. A noi interessa la soluzione nella continuità lavorativa per l'occupazione complessiva e le basi sono buone".

L'ARTICOLO COMPLETO CON I DETTAGLI DELL'INCONTRO AL MISE NELL'EDIZIONE DEL CORRIERE DI RIETI IN EDICOLA DOMANI 12 DICEMBRE

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Londra svelata "Mastaba", la nuova opera gigante di Christo

A Londra svelata "Mastaba", la nuova opera gigante di Christo

Londra (askanews) - Esattamente a due anni di distanza dai Floating Piers del Lago d'Iseo, è stata svelata a Londra la nuova opera gigante dell'artista Christo: si chiama Mastaba. E' stata allestita nel lago Serpentine di Hyde Park a Londra. Si tratta di una struttura composta da 7.506 barili colorati che poggiano su una piattaforma di cubetti di plastica. L opera sarà visibile dal 19 giugno fino ...

 
Aquarius, medico MSF a bordo: da Italia politica inumana, indegna

Aquarius, medico MSF a bordo: da Italia politica inumana, indegna

Valencia, (askanews) - Una politica "disumana, indegna" quella messa in atto dall'Italia di respingere i migranti a bordo della nave Aquarius. Parla Aloys Vimard, project coordinator di Medici Senza Frontiere, a capo dell'équipe medica sull'Aquarius: "La decisione dell'Italia rappresenta il livello della politica europea. Sfortunatamente è un passo in più di una politica disumana, indegna e che ...

 
Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

RIETI

Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

Giovedì 21 giugno alle ore 19.00 presso la Chiesa di San Rufo a Rieti,  concerto di Musica barocca, in occasione della Festa Europea della Musica, con Sandro Sacco al Flauto ...

17.06.2018

Emozioni nel cuore dell'Italia con Lino Guanciale e Davide Cavuti

CITTAREALE

Emozioni dai luoghi colpiti dal sisma con Lino Guanciale e Davide Cavuti

Dopo la convivialità del Teatro delle Ariette andata in scena lo scorso 8 giugno, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma con I SOGNATORI HANNO I ...

14.06.2018

teatro da mangiare

CITTAREALE

Va in scena "Teatro da mangiare?"

Dopo la magia del circo di Nicole & Martin andata in scena lo scorso aprile ad Amatrice, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma del 2016, questa ...

08.06.2018