manifestazione studenti rieti

RIETI

La protesta degli studenti reatini si allarga e torna in piazza. Liceo Varrone occupato: oggi incontro con il presidente della Provincia Rinaldi e il dirigente Abruzzese

14.11.2014 - 12:35

0

Gli studenti restaini sono tornati nuovamente a protestare questa mattina per le vie cittadine. Un lungo corte forfmato dagli studenti dei Licei Pedagogico, Classico, Scientifico, Its eArtistico. Gli studenti di Rieti hanno aderito anche allo sciopero nazionale indetto in difesa della scuola italiana e in vista del termine delle consultazioni della riforma Giannini “Buona scuola”. “Siamo contro l’imposizione del contributo scolastico che dovrebbe essere volontario con importi di 90 euro a salire. Anche l’edilizia scolastica è carente sotto molti punti di vista, molte le palestre inagibili, i presidi assenti alle richieste degli studenti, ormai stanchi di non essere coinvolti nelle decisioni scolastiche e di non poter disporre di spazi autogestiti” hanno tenuto a precisare gli studenti. Intanto prosegue l'occupazione del Liceo Classico Varrone che si è estesa anche al liceo delle Scienze Umane, ex pedagogico. Oggi pomeriggio gli studenti incontreranno il presidente della Provincia Giuseppe Rinaldi, il dirigente del settore scolastico della Provincia, Carlo Abruzzese e la dirigente scolastica del Varrone, Lidia Nobili. Sul tavolo le carenze di gestione dell'istituto.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

, puntiamo a 3-4 consiglieri regionali

‘Pronto soccorso light’ sul territorio, più controllori sugli autobus, raddoppio della Pontina, un polo unico per i rifiuti. Sono alcune delle ricette illustrate in un’intervista all’Adnkronos da Mauro Antonini, candidato alla presidenza della Regione Lazio per Casapound Italia, ospite del Palazzo dell'Informazione.

 
Altro

Europa chiude debole, bene Milano

Le borse europee chiudono poco mosse l'ultima seduta della settimana, a eccezione di Milano che - complice la 'correzione' di Juncker sulla stabilità politica in Italia - recupera la flessione. Milano guadagna lo 0,93%, lo spread tra Btp e Bund si attesta a 141 punti. In territorio positivo Francoforte +0,18% e Parigi +0,15%, in flessione Londra - 0,11%. A Piazza Affari ben comprati i bancari, le ...

 
Altro

Europa chiude debole, bene Milano

Le borse europee chiudono poco mosse l'ultima seduta della settimana, a eccezione di Milano che - complice la 'correzione' di Juncker sulla stabilità politica in Italia - recupera la flessione. Milano guadagna lo 0,93%, lo spread tra Btp e Bund si attesta a 141 punti. In territorio positivo Francoforte +0,18% e Parigi +0,15%, in flessione Londra - 0,11%. A Piazza Affari ben comprati i bancari, le ...

 
Altro

M'illumino di meno, luci spente al Palazzo dell'Informazione

Luci spente sulla facciata del Palazzo dell'Informazione. Questo il segnale - alle 18.00 in punto - dell'adesione del gruppo AdnKronos a 'M'illumino di Meno', iniziativa lanciata dalla trasmissione di Radio2 'Caterpillar' per la Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili

 
Edipo, i  capolavori  di Sofocle in scena sabato al teatro Flavio

RIETI

Edipo, i  capolavori  di Sofocle in scena sabato al teatro Flavio

Sabato 24 febbraio torna il grande teatro al Flavio Vespasiano per la stagione programmata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Rieti in collaborazione con  Atcl. Alle ...

22.02.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

RIETI

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

Domenica 11 febbraio alle ore 17.00 presso il Foyer del Teatro Flavio Vespasiano, in occasione della stagione concertistica promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune ...

06.02.2018