Rieti

I Grilli parlanti: "Dossi stradali artificiali pericolosi e illegali"

10.11.2014 - 21:42

0

“Dossi artificiali da rimuovere perché pericolosi e fuorilegge”. Stavolta ad andare all’attacco è Ugo Perotti, attivista dei "Grilli Parlanti di Rieti".
“Da diversi giorni - spiega Perotti - sono riprese le segnalazioni di molti cittadini in merito al deterioramento e conseguente distacco di parti dei famigerati dossi artificiali, che diventano in questo modo, pericolosi sia per gli automobilisti che per i motociclisti, oltre a procurare danni ai mezzi meccanici; infatti sono stati diversi gli incidenti, fortunatamente senza gravi conseguenze. Nonostante questo, l'attuale amministrazione di centrosinistra, come le precedenti di centrodestra, non ha provveduto a rimuoverli. Laddove l'installazione è possibile, è obbligatorio effettuare una manutenzione periodica affinché un dissuasore di velocità, che serve per evitare incidenti, non diventi un potenziale pericolo. Si potrebbe comprendere la ragione della loro installazione, ossia quella di limitare la velocità degli automobilisti, ma questo non toglie che per garantire la sicurezza stradale si debbano intraprendere azioni in contrasto con le disposizioni di legge”. Per il “grillino” Ugo Perotti è “esaustivo è il parere del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che chiarisce come il loro uso sia consentito solo su strade residenziali, in parchi pubblici e privati, nei residence e simili: esso è invece vietato su strade che costituiscono itinerari preferenziali dei veicoli normalmente impiegati per i servizi di soccorso e di pronto intervento. Inoltre, sottolinea il Ministero, il loro permanere in opera in luoghi non consentiti, in caso di incidenti riconducibili alla loro collocazione può dar luogo a responsabilità civile e penale in capo a chi ne ha disposto la collocazione o a chi non ne ha disposto la rimozione. Per cui - conclude Ugo Perotti, attivista dei “Grilli Parlanti reatini-Movimento 5 Stelle - chiediamo agli organi competenti di predisporre un serio controllo, per tutte le strade di Rieti e Provincia, per individuare l'irregolare posizionamento dei dissuasori e ordinarne l'immediata rimozione”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Trump cambia idea: non mi piaceva vedere famiglie migranti divise

Trump cambia idea: non mi piaceva vedere famiglie migranti divise

Roma, (askanews) - Dopo essere stato travolto dalle critiche di democratici e repubblicani, dai leader evangelici, dal Papa, così come da sua moglie e sua figlia, il presidente americano Donald Trump ha ordinato una inversione in tema di migranti. Il leader Usa ha firmato un ordine esecutivo che permetterà alle famiglie di migranti che hanno messo piede illegalmente su suolo americano di restare ...

 
Dieci anni di ricerca: Modena celebra Adelita Husni-Bey

Dieci anni di ricerca: Modena celebra Adelita Husni-Bey

Modena (askanews) - Una mostra personale ad ampio raggio su una delle giovani artiste italiane più apprezzate. La Galleria Civica di Modena, nella sede della Palazzina dei Giardini, offre uno spazio di riflessione sul lavoro di Adelita Husni-Bey, già tra i protagonisti del Padiglione Italia all'ultima Biennale d'arte di Venezia. La co-curatrice della mostra modenese, Serena Goldoni, ha presentato ...

 
Ritornano alla luce l'Archivio e il Sepolcreto della Ca' Granda

Ritornano alla luce l'Archivio e il Sepolcreto della Ca' Granda

Milano (askanews) - Due luoghi storici di Milano tornano ad aprirsi al pubblico: il gruppo MilanoCard ha infatti promosso il recupero dell'Archivio storico e del Sepolcreto della Ca' Granda a Milano, il primo ospedale pubblico d'Europa che per secoli è stato ospitato nei palazzi che oggi associamo all'Università degli Studi del capoluogo lombardo. Edoardo Scarpellini, amministratore delegato di ...

 
Bambini migranti: la giornalista scoppia in lacrime in diretta tv

Bambini migranti: la giornalista scoppia in lacrime in diretta tv

Milano (askanews) - Rachel Maddow non ha retto all'emozione e si è messa a piangere in diretta tv. La popolare presentatrice americana della Msnbc è scoppiata in lacrime, incapace di portare avanti la trasmissione, durante la lettura delle notizia dei bambini separati dai genitori migranti al confine tra Messico e Stati Uniti. Il video è diventato virale in poche ore.

 
Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

RIETI

Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

Giovedì 21 giugno alle ore 19.00 presso la Chiesa di San Rufo a Rieti,  concerto di Musica barocca, in occasione della Festa Europea della Musica, con Sandro Sacco al Flauto ...

17.06.2018

Emozioni nel cuore dell'Italia con Lino Guanciale e Davide Cavuti

CITTAREALE

Emozioni dai luoghi colpiti dal sisma con Lino Guanciale e Davide Cavuti

Dopo la convivialità del Teatro delle Ariette andata in scena lo scorso 8 giugno, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma con I SOGNATORI HANNO I ...

14.06.2018

teatro da mangiare

CITTAREALE

Va in scena "Teatro da mangiare?"

Dopo la magia del circo di Nicole & Martin andata in scena lo scorso aprile ad Amatrice, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma del 2016, questa ...

08.06.2018