Maltempo, strade allagate e treni in ritardo: nuovi disagi per i pendolari

FARA SABINA

Maltempo, strade allagate e treni in ritardo: nuovi disagi per i pendolari

07.11.2014 - 17:11

0

Nuova, ennesima giornata di passione per i pendolari della provincia di Rieti. Sia sulla direttrice “gomma”, e cioè la linea della Cotral Roma-Rieti, sia su quella “ferro”, vale a dire il trenino Orte-Fara-Roma. La pioggia delle prime ore del mattino ha mandato in tilt (strano…) la viabilità sulla Salaria all’altezza di Monterotondo Scalo, con temporanea chiusura del tratto che va dal Ponte del Grillo al nucleo industriale. Alcune corse della linea Rieti-Roma della Cotral sono state deviate, o in autostrada o lungo le vie interne al nucleo stesso. Il risultato, neanche a dirlo, è stato un susseguirsi di disagi per i pendolari diretti verso la Capitale. Non è andata meglio a chi era in viaggio sui binari del trenino metropolitano Orte-Fiumicino, dove a causa di un non meglio precisato “guasto” alla linea tra le fermate romane di Villa Bonelli e Ostiense, praticamente tutti i treni del mattino hanno accumulato ritardi fino alla mezz’ora. Non male, per un trenino che in teoria dovrebbe avere una frequenza di uno ogni 14 minuti. Solo nella tarda mattinata, con l’attenuarsi delle condizioni meteo, la situazione è tornata alla normalità. Più o meno.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Londra svelata "Mastaba", la nuova opera gigante di Christo

A Londra svelata "Mastaba", la nuova opera gigante di Christo

Londra (askanews) - Esattamente a due anni di distanza dai Floating Piers del Lago d'Iseo, è stata svelata a Londra la nuova opera gigante dell'artista Christo: si chiama Mastaba. E' stata allestita nel lago Serpentine di Hyde Park a Londra. Si tratta di una struttura composta da 7.506 barili colorati che poggiano su una piattaforma di cubetti di plastica. L opera sarà visibile dal 19 giugno fino ...

 
Aquarius, medico MSF a bordo: da Italia politica inumana, indegna

Aquarius, medico MSF a bordo: da Italia politica inumana, indegna

Valencia, (askanews) - Una politica "disumana, indegna" quella messa in atto dall'Italia di respingere i migranti a bordo della nave Aquarius. Parla Aloys Vimard, project coordinator di Medici Senza Frontiere, a capo dell'équipe medica sull'Aquarius: "La decisione dell'Italia rappresenta il livello della politica europea. Sfortunatamente è un passo in più di una politica disumana, indegna e che ...

 
Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

RIETI

Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

Giovedì 21 giugno alle ore 19.00 presso la Chiesa di San Rufo a Rieti,  concerto di Musica barocca, in occasione della Festa Europea della Musica, con Sandro Sacco al Flauto ...

17.06.2018

Emozioni nel cuore dell'Italia con Lino Guanciale e Davide Cavuti

CITTAREALE

Emozioni dai luoghi colpiti dal sisma con Lino Guanciale e Davide Cavuti

Dopo la convivialità del Teatro delle Ariette andata in scena lo scorso 8 giugno, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma con I SOGNATORI HANNO I ...

14.06.2018

teatro da mangiare

CITTAREALE

Va in scena "Teatro da mangiare?"

Dopo la magia del circo di Nicole & Martin andata in scena lo scorso aprile ad Amatrice, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma del 2016, questa ...

08.06.2018