comunicati

SNAI – Finale Mondiali 2018: Francia favorita ma agli scommettitori piace la Croazia “eroica”

13.07.2018 - 14:46

0

(Milano, 13 luglio 2018 ) - Le quote danno un netto favore ai Blues, dati a 1,95 contro 4,75, ma le giocate sono molto più equilibrate: Francia al 45%, Croazia al 37% - La nazionale a scacchi non ha mai battuto i francesi - Sfida a distanza Lloris-Subasic per il Guanto d’Oro: 1,50 e 3,00 le quote - Belgio avanti sull’Inghilterra nella finale per il terzo posto: vittoria a 2,20.

Milano, 13 luglio 2018 - Comunque vada, ha già ottenuto il miglior risultato di sempre ai Mondiali, ma domenica, nella finale di Mosca contro la Francia, la Croazia ha la possibilità di scacciare i fantasmi del 1998. Allora, nella semifinale mondiale, dopo essere passata in vantaggio perse 2-1 proprio contro i Bleus e nei quattro confronti successivi non è mai riuscita a vincere. Il primo successo della nazionale di Dalic sarebbe storico ed è anche una scommessa che attrae: su SNAI il 37% delle giocate è andato sulla vittoria della Croazia al 90', data a 4,75. La Francia, ampiamente favorita, ha raccolto il 45%. La squadra di Deschamps ha meno minuti nelle gambe (non è mai andata oltre il 90', al contrario della Croazia): il successo di Pogba e soci viaggia a 1,95, mentre il pareggio pagherebbe 3,30. Francia avanti anche nella scommessa secca su chi alzerà la coppa, al di là di come finirà al termine dei minuti regolamentari: 1,48 contro 1,70. In questo caso i volumi di gioco (72% contro 28%) sono molto più sbilanciati a favore dei Bleus.

Porte blindate - A guardare il tabellone quote, si ha l'impressione che Francia e Croazia, in vista dell'obiettivo finale, rinunceranno alla vocazione offensiva che le ha caratterizzate fino a qui: la Croazia ha segnato 12 gol (2° miglior attacco del torneo), la Francia 10 ed entrambe hanno ottimi numeri nella classifica dei tiri complessivi (75 i francesi, 100 tondi i croati). Nonostante questo, i quotisti SNAI indicano chiaramente una partita contratta: l'Under (meno di tre reti complessive) viaggia a 1,45 appena. Valutazione su cui, probabilmente, influisce anche la presenza in campo dei due favoriti per il titolo di miglior portiere dei Mondiali. Hugo Lloris è dato a 1,50, Danijel Subasic lo segue a 3,00.

L'Inghilterra si consola con Kane - Prima del big match di domenica, spazio alla finale che assegna il terzo posto. A giocarselo, a San Pietroburgo, Belgio e Inghilterra. Le quote stanno dalla parte dei Diavoli Rossi, favoriti a 2,20 contro il 3,75 sul pareggio e il 3,30 per la vittoria inglese. Se non riuscirà a conquistare il terzo posto, la Nazionale dei Tre Leoni potrà quantomeno consolarsi con Harry Kane, che, con 6 gol, ha praticamente in tasca il titolo di capocannoniere: viaggia a 1,07. Nel Belgio, Romelu Lukaku (4 gol) proverà a strapparglielo, ma la sua rimonta è una prodezza da 20.

Ufficio stampa Snaitech SpACell. +39.349. 5359374E-mail: ufficio.stampa@snaitech.it

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

26 anni fa la strage di via D'Amelio, sei ulivi per le vittime

26 anni fa la strage di via D'Amelio, sei ulivi per le vittime

Palermo (askanews) - Sei ulivi piantati a Palermo, in memoria del giudice Paolo Borsellino e degli uomini della sua scorta, trucidati il 19 luglio del 1992 in via D'Amelio. Nel 26esimo anniversario della strage, il Parco Uditore del capoluogo siciliano ha voluto omaggiare così il giudice antimafia e gli agenti della polizia di Stato Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie ...

 
Mascherin (Cnf): legittima difesa, resti discrezionalità giudici

Mascherin (Cnf): legittima difesa, resti discrezionalità giudici

Roma, (askanews) - "Alla politica in senso lato chiediamo di recuperare una idea di governo del popolo italiano costituzionalmente orientato. Quindi centralità dei diritti fondamentali centralità che deve passare attraverso giustizia, sanità e istruzione efficiente, una assoluta assicurazione del diritto al lavoro allontanandoci da una società basata sul sospetto. Chiediamo alla politica che ...

 
Salvini: se esiste l'Europa, i costi vanno divisi

Salvini: se esiste l'Europa, i costi vanno divisi

Roma, (askanews) - "Fino ad oggi l'Italia si è sobbarcata quasi tutti i costi, economici e sociali, di tutte le persone che venivano giustamente salvate. Se l'Europa esiste, sono costi, economici e sociali che vanno divisi, perché il mare di tutti, non solo dell'Italia". Lo ha detto il ministro dell'Interno Matteo Salvini, in merito alla questione migranti.

 
Brexit, Ue: "Accordo non scontato, prepararsi a più scenari"

Brexit, Ue: "Accordo non scontato, prepararsi a più scenari"

(Agenzia Vista) Bruxelles, 19 luglio 2018 Brexit, Ue: "Accordo non scontato, prepararsi a più scenari" Lo ha detto il portavoce dell'esecutivo Ue nella conferenza stampa di presentazione della comunicazione ufficiale - adottata oggi - sull'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea. "Ci si prepara a tutte le evenienze per assicurare che le istituzioni dell'Ue, gli Stati membri e i privati siano ...

 
Torna “Jazz in Chiostro”, cultura e musica a Sant'Agostino

RIETI

Torna “Jazz in Chiostro”, cultura e musica a Sant'Agostino

Il Coro e l'Orchestra D'altroCanto, con il patrocinio del Comune di Rieti e del Conservatorio “A. Casella” de L'Aquila, presentano “Jazz in Chiostro 2018”. La manifestazione, ...

02.07.2018

Docenti di Strumento musicale di Rieti al Wind Summer Festival 2018

RIETI

Docenti di Strumento musicale di Rieti al Wind Summer Festival 2018

L’Istituto Comprensivo “Forum Novum” di Torri in Sabina, in provincia di Rieti, ritorna sul palcoscenico internazionale con i suoi docenti di strumento musicale: Vincenzo ...

02.07.2018

L'artista reatino Carlo Valente scelto per l'Agri Cool Tour Festival 2018

RIETI

L'artista reatino Carlo Valente scelto per l'Agri Cool Tour Festival 2018

E’ Carlo Valente, talentuoso cantautore reatino, l'artista scelto quest’anno  per l'“AGRI COOL  TOUR Festival 2018”, il format di concerti ideato e promosso da Isola Tobia ...

26.06.2018