comunicati

Al festival Tivoli Chiama protagonista Massimo Ranieri con Malìa Napoletana

12.07.2018 - 14:45

0

(Tivoli, 12 luglio 2018) - Il festival Tivoli Chiama cambia genere e, nello splendido teatro del Santuario di Ercole Vincitore, venerdì 13 luglio, sarà protagonista la canzone. Sul palco, che dall’alto della collina di Tivoli domina tutta la pianura romana, salirà uno dei più grandi interpreti della canzone italiana per un concerto unico dedicato a tutti gli amanti della musica d’autore: sarà protagonista Massimo Ranieri con Malìa Napoletana.

Dopo lo strepitoso successo ottenuto al teatro San Carlo di Napoli, a La Fenice di Venezia ed a teatro Petruzzelli di Bari, l'artista porterà a Tivoli le canzoni del suo nuovo album Malìa, un viaggio attraverso i grandi classici della canzone napoletana rivisitati in chiave jazz, con l’accompagnamento sul palcoscenico di alcuni dei più grandi musicisti italiani che faranno rivivere le atmosfere dei favolosi anni '50 e '60.

Nella scaletta ci sono brani come Malafemmina di Totò e Dove sta Zazà, passando per Strada 'nfosa di Modugno e Torero di Carosone. Ranieri arriva al secondo capitolo del suo personale viaggio nella canzone napoletana declinata in versione jazz, iniziato nel 2015 con l'album Malia - Napoli 1950-1960 non tralasciando però i suoi successi di sempre da Rose Rosse a Perdere l’amore, da Vent'anni a Erba di casa mia.

I brani, nella loro rielaborazione morbida e spesso intessuta di assoli ammalianti, acquistano nuova eleganza grazie alla voce dell'artista. Malìa Napoletana, realizzato con la produzione di Mauro Pagani, è uno spettacolo che sorprende per eleganza e originalità.

Massimo Ranieri sarà accompagnato, in questo inedito percorso, da una rinnovata formazione composta da grandi artisti della musica italiana come Marco Guidolotti ai sassofoni, Enrico Rava alla tromba e al flicorno, Sebi Burgio al pianoforte, Riccardo Fioravanti al contrabbasso e Stefano Bagnoli alla batteria.

"Il Festival Tivoli Chiama - dichiara il direttore di Villa Adriana e Villa d’Este, Andrea Bruciati - trova nel nostro Istituto sedi privilegiate per lo svolgimento degli spettacoli, articolati secondo un programma ricco e diversificato. L’esibizione di Massimo Ranieri si inserirà nella splendida cornice del Santuario di Ercole Vincitore, già prescelto quale spazio espositivo d’eccezione per la mostra E dimmi che non vuoi morire. Il mito di Niobe, attualmente in corso, ma soprattutto luogo naturalmente deputato allo spettacolo per la presenza di un teatro antico, in posizione panoramica"

“Cambiamo genere rispetto alla prima con Elio Germano e Teho Teardo - ha commentato l’assessore alla Cultura ed al Turismo, ideatore di Tivoli Chiama, Urbano Barberini - che è stata un successo. Quella dell’Ercole Vincitore con Massimo Ranieri sarà una grande serata di musica. In questa edizione del festival siamo riusciti a inserire nel calendario tanti spettacoli, tutti diversi tra di loro, portando a Tivoli il meglio di ogni genere. Il filo conduttore della rassegna sono i palcoscenici, tra i belli del mondo, come il Canopo della Villa Adriana, la Villa d’Este e, per l’appunto, il Santuario d’Ercole Vincitore".

Tivoli Chiama 2018 è realizzato e finanziato dal Comune di Tivoli, con il sostegno della SIAE e di Artisti 7607 e in collaborazione con il MiBACT e con l’Istituto Villa Adriana e Villa d’Este. L’organizzazione e la produzione esecutiva sono affidati all’A.T.C.L. Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio di cui il Comune di Tivoli è socio e cofondatore.

Per tutto il programma di Tivoli Chiama 2018 si può consultare il sito internet del festival www.tivolichiama.com, la pagina Facebook @FestivalTivoliChiama oppure il portale turistico del Comune www.visittivoli.eu

Malìa Napoletana: ticket 23 euro più prevendita. Per informazioni sul Festival info@tivolichiama.com.

Biglietti acquistabili anche direttamente la sede CTS Tivoli oppure scrivendo alla mail biglietteria@tivolichiama.com.

CTS Tivoli: Piazza Palatina, 2 Tel. +39 0774.311608 (dal lunedì al sabato mattina 9.30/13.00 - 16/19.30)

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

26 anni fa la strage di via D'Amelio, sei ulivi per le vittime

26 anni fa la strage di via D'Amelio, sei ulivi per le vittime

Palermo (askanews) - Sei ulivi piantati a Palermo, in memoria del giudice Paolo Borsellino e degli uomini della sua scorta, trucidati il 19 luglio del 1992 in via D'Amelio. Nel 26esimo anniversario della strage, il Parco Uditore del capoluogo siciliano ha voluto omaggiare così il giudice antimafia e gli agenti della polizia di Stato Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie ...

 
Mascherin (Cnf): legittima difesa, resti discrezionalità giudici

Mascherin (Cnf): legittima difesa, resti discrezionalità giudici

Roma, (askanews) - "Alla politica in senso lato chiediamo di recuperare una idea di governo del popolo italiano costituzionalmente orientato. Quindi centralità dei diritti fondamentali centralità che deve passare attraverso giustizia, sanità e istruzione efficiente, una assoluta assicurazione del diritto al lavoro allontanandoci da una società basata sul sospetto. Chiediamo alla politica che ...

 
Salvini: se esiste l'Europa, i costi vanno divisi

Salvini: se esiste l'Europa, i costi vanno divisi

Roma, (askanews) - "Fino ad oggi l'Italia si è sobbarcata quasi tutti i costi, economici e sociali, di tutte le persone che venivano giustamente salvate. Se l'Europa esiste, sono costi, economici e sociali che vanno divisi, perché il mare di tutti, non solo dell'Italia". Lo ha detto il ministro dell'Interno Matteo Salvini, in merito alla questione migranti.

 
Brexit, Ue: "Accordo non scontato, prepararsi a più scenari"

Brexit, Ue: "Accordo non scontato, prepararsi a più scenari"

(Agenzia Vista) Bruxelles, 19 luglio 2018 Brexit, Ue: "Accordo non scontato, prepararsi a più scenari" Lo ha detto il portavoce dell'esecutivo Ue nella conferenza stampa di presentazione della comunicazione ufficiale - adottata oggi - sull'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea. "Ci si prepara a tutte le evenienze per assicurare che le istituzioni dell'Ue, gli Stati membri e i privati siano ...

 
Torna “Jazz in Chiostro”, cultura e musica a Sant'Agostino

RIETI

Torna “Jazz in Chiostro”, cultura e musica a Sant'Agostino

Il Coro e l'Orchestra D'altroCanto, con il patrocinio del Comune di Rieti e del Conservatorio “A. Casella” de L'Aquila, presentano “Jazz in Chiostro 2018”. La manifestazione, ...

02.07.2018

Docenti di Strumento musicale di Rieti al Wind Summer Festival 2018

RIETI

Docenti di Strumento musicale di Rieti al Wind Summer Festival 2018

L’Istituto Comprensivo “Forum Novum” di Torri in Sabina, in provincia di Rieti, ritorna sul palcoscenico internazionale con i suoi docenti di strumento musicale: Vincenzo ...

02.07.2018

L'artista reatino Carlo Valente scelto per l'Agri Cool Tour Festival 2018

RIETI

L'artista reatino Carlo Valente scelto per l'Agri Cool Tour Festival 2018

E’ Carlo Valente, talentuoso cantautore reatino, l'artista scelto quest’anno  per l'“AGRI COOL  TOUR Festival 2018”, il format di concerti ideato e promosso da Isola Tobia ...

26.06.2018