affissioni selvagge

RIETI

Affissioni selvagge in città, presentata denuncia ai carabinieri

23.08.2015 - 17:00

0

Una segnalazione all’osservatorio comunale della pubblicità, “per evidenziare la necessità di interessare il Comune sui fatti avvenuti il 21 agosto in zona viale Maraini e limitrofe” oltreché per segnalare che “su tutti gli impianti presenti in zona e su tutti gli spazi utili a un’affissione sono state apposte locandine di grande formato riportanti una manifestazione apparentemente organizzata o comunque patrocinata dal Comune stesso (le visite nell’area archeologica di Campo Reatino, ndr), motivo per cui “occorre fermare questo fenomeno dell'abusivismo che ci danneggia tutti e che comunque danneggia e imbratta la città e i nostri impianti e lede i nostri diritti di categoria infangando anche il buon nome della nostra professione”.
A scrivere è un’agenzia di pubblicità reatina che però non si è fermata qui, presentando anche formale denuncia ai carabinieri in merito a quegli stessi fatti accaduti venerdì. Una denuncia contro ignoti per l’“imbrattamento” di impianti pubblicitari in viale Maraini e in altre strade della città, su cabine elettriche, vecchie cabine del telefono e altri spazi ancora. Molti dei quali, motivo per cui è partita la denuncia, appartenenti appunto ad agenzie pubbblicitarie della città. Almeno due gli aspetti da evidenziare.
“Innanzitutto - dice il titolare di una delle agenzie - vengono utilizzati spazi altrui e coprendo, addirittura, precedenti affissioni per le quali si sono ricevute regolari committenze. Dopo di che parliamo di un manifesto, con cui è stato imbrattato viale Maraini e non solo, che promuove un’iniziativa che il Comune di Rieti, insieme a Ministero dei beni e delle attività culturali e l’università La Sapienza di Roma, ha patrocinato”. Al di là dell’aspetto legale della vicenda, sulla quale indagheranno i carabinieri, un’altra cosa va evidenziata, e cioè che affissioni di questo genere, che “colorano” ogni angolo della città, contribuiscono anche loro a imbrattare il tessuto urbano. Non sono solo le strade pulite e libere da feci canine e rifiuti a rendere bella la città o gli spazi verdi puliti e curati a dovere, ma anche piazze e vie sgombre, per quanto possibile, da affissioni o installazioni (e tra queste c’è anche la cartellonistica varia e o la segnaletica stradale) che, per come posizionate o realizzate, deturpano un bel po’ l’ambiente.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Grasso all'assemblea LeU a Milano: "Disponibile ad alleanze"

Grasso all'assemblea LeU a Milano: "Disponibile ad alleanze"

(Agenzia Vista) Milano, 16 luglio 2018 "Liberi e Uguali è un oggetto politico autonomo ma non autosufficiente ma disponibile ad alleanze ma dopo che si sarà creato un proprio progetto e obiettivo. Non è questo il momento di parlare di alleanze, ciò però non significa che non ci possano essere". Lo ha detto il leader di Liberi e Uguali Pietro Grasso a margine dell'assemblea del partito a Milano ...

 
Cristiano Ronaldo presenta la maglia numero 7 con Andrea Agnelli

Cristiano Ronaldo presenta la maglia numero 7 con Andrea Agnelli

(Agenzia Vista) Piemonte Vda Torino, 16 luglio 2018 Cristiano Ronaldo si presenta per la sua prima conferenza in bianconero. L'asso portoghese, che ha presentato anche la sua nuova maglia numero 7 ha spiegato i motivi del suo passaggio dal Real alla Juve e la voglia di vinvere tutto in bianconero dopo i tanti e tanti successi della sua carriera. Courtesy rete 7 agenziavista.it

 
Cristiano Ronaldo fa la foto ai giornalisti presenti

Cristiano Ronaldo fa la foto ai giornalisti presenti

(Agenzia Vista) Piemonte Vda Torino, 16 luglio 2018 Cristiano Ronaldo si presenta per la sua prima conferenza in bianconero. L'asso portoghese, che ha presentato anche la sua nuova maglia numero 7 ha spiegato i motivi del suo passaggio dal Real alla Juve e la voglia di vinvere tutto in bianconero dopo i tanti e tanti successi della sua carriera. Courtesy rete 7 agenziavista.it

 
Cristiano Ronaldo alla Juve: Voglio essere sempre un esempio dentro e fuori dal campo

Cristiano Ronaldo alla Juve: Voglio essere sempre un esempio dentro e fuori dal campo

(Agenzia Vista) Piemonte Vda Torino, 16 luglio 2018 Cristiano Ronaldo si presenta per la sua prima conferenza in bianconero. L'asso portoghese, che ha presentato anche la sua nuova maglia numero 7 ha spiegato i motivi del suo passaggio dal Real alla Juve e la voglia di vinvere tutto in bianconero dopo i tanti e tanti successi della sua carriera. Courtesy rete 7 agenziavista.it

 
Torna “Jazz in Chiostro”, cultura e musica a Sant'Agostino

RIETI

Torna “Jazz in Chiostro”, cultura e musica a Sant'Agostino

Il Coro e l'Orchestra D'altroCanto, con il patrocinio del Comune di Rieti e del Conservatorio “A. Casella” de L'Aquila, presentano “Jazz in Chiostro 2018”. La manifestazione, ...

02.07.2018

Docenti di Strumento musicale di Rieti al Wind Summer Festival 2018

RIETI

Docenti di Strumento musicale di Rieti al Wind Summer Festival 2018

L’Istituto Comprensivo “Forum Novum” di Torri in Sabina, in provincia di Rieti, ritorna sul palcoscenico internazionale con i suoi docenti di strumento musicale: Vincenzo ...

02.07.2018

L'artista reatino Carlo Valente scelto per l'Agri Cool Tour Festival 2018

RIETI

L'artista reatino Carlo Valente scelto per l'Agri Cool Tour Festival 2018

E’ Carlo Valente, talentuoso cantautore reatino, l'artista scelto quest’anno  per l'“AGRI COOL  TOUR Festival 2018”, il format di concerti ideato e promosso da Isola Tobia ...

26.06.2018