Area Rieti incontra Adriano Scianca, direttore di Primato Nazionale

RIETI

Area Rieti incontra Adriano Scianca, direttore di Primato Nazionale

30.11.2017 - 21:00

0

Venerdì 1 dicembre, alle ore 19.00, presso il Fosso di Helm, via Garibaldi 139, Area Rieti organizza un incontro sull’immigrazione con Adriano Scianca, direttore del Primato Nazionale e responsabile culturale di CasaPound. “L’immigrazione, anzi l’invasione migratoria che stiamo subendo “ ha dichiarato Chicco Costini “ si manifesta spesso come problema di ordine pubblico. Anche nella nostra città registriamo oramai quotidianamente episodi di violenza comune,  legati a stranieri “accolti” dopo essere sbarcati clandestinamente; il cittadino finisce per percepire pertanto i flussi migratori principalmente come un problema di sicurezza, di ordine pubblico. E questa è una realtà ineludibile, aggravata da un atteggiamento blando di prefettura e magistratura, troppo spesso preoccupati più della presunta “fragilità” di soggetti di cui nulla conosciamo come storia e pregresso, che dello stravolgimento sociale che gli stessi provocano nei quartieri, nelle abitudini delle persone. Ma la dimensione del fenomeno migratorio apre un ulteriore scenario: una vera e propria sostituzione etnica di un popolo che fa sempre meno figli, e che rischia di vedere nei prossimi anni trasformata la sua identità culturale. La follia di una cultura progressista che vagheggia di abolizioni dei confini, che  individua nello ius soli una battaglia di civiltà, la creazione nelle periferie urbane di vere e proprie enclavi straniere,  la cui vita è regolata da usi e costumi altri e differenti da quelli autoctoni,  non potrà che condurre ad una cancellazione della nostra identità, ad una sostituzione della nostra civiltà. L’azione di associazioni, di ONG, l’indottrinamento filo migrazionista portato avanti dalle elite culturali dominanti,occupazione quasi totale della stampa e delle televisioni, con la demonizzazione di chiunque abbia  un pensiero differente, fanno pensare ad un grande disegno , finalizzato alla trasformazione della società europea, che abbia per obiettivo quanto dichiarato da Eugenio Scalfari “una società meticcia, priva di un’identità di riferimento, in cui si sia tutti mediamente ricchi, mediamente felici”. Salvo ovviamente i “padroni del vapore”, multinazionali, speculatori smodatamente ricchi e sempre più felici, una nuova casta di pantagruelici padroni del mondo globalizzato. Di questo parleremo venerdì con uno dei più interessanti giovani intellettuali del panorama non conformista, da sempre in prima linea sul fronte della battaglia culturale e civile in difesa delle nostre radici.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Elezioni Alabama: seggio al Senato Usa va al democratico Jones

Elezioni Alabama: seggio al Senato Usa va al democratico Jones

New Yor (askanews) - Schiaffo dell'Alabama a Dondald Trump. Lo Stato tradizionalmente repubblicano ha scelto un candidato democratico. Doug Jones, ex procuratore, ha vinto le elezioni speciali pensate per eleggere il senatore che andrà a sostituire al Congresso americano il posto lasciato vuoto da Jeff Sessions, diventato segretario alla Giustizia. E' la prima volta dal 1992 che un democratico è ...

 
Doping nel ciclismo, Froome positivo alla Vuelta di Spagna

Doping nel ciclismo, Froome positivo alla Vuelta di Spagna

Londra (askanews) - Annuncio choc nel mondo del ciclismo. Il britannico Chris Froome, quattro volte trionfatore al Tour de France e recente vincitore della Vuelta in Spagna, è stato trovato positivo al salbutamolo (un broncodilatatore) durante un controllo antidoping il 7 settembre effettuato proprio nella corsa a tappe spagnola. Lo ha comunicato l'Unione ciclistica internazionale aggiungendo che ...

 
Red carpert principesco per la prima di Star Wars Gli ultimi Jedi

Red carpert principesco per la prima di Star Wars Gli ultimi Jedi

Londra (askanews) - Tappeto rosso stellare, anzi principesco per la prima europea di "Star Wars - Gli ultimi Jedi". Alla premiere londinese c'erano anche i due principi William e Harry senza le rispettive compagne. Sul red carpet i protagonisti del film e in particolare Daisy Ridley e Adam Driver e poi cannoni laser, droidi e gente vestita da stormtrooper, soldati del malvagio Impero galattico.

 
Maltempo, il borgo di Brescello sommerso: oltre mille evacuati

Maltempo, il borgo di Brescello sommerso: oltre mille evacuati

Brescello (askanews) - Liguria ed Emilia Romagna sono le regioni più colpite del maltempo delle ultime 72 ore. Le situazioni più critiche sul Parmense e nel Reggiano e in particolare nel borgo di Brescello dove oltre mille persone sono state evacuate perché il fiume Enza ha rotto gli argini e tutta la zona è sommersa dall'acqua. Anche il fiume Secchia è tracimato. I vigili del fuoco sono ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

teatro flavio vespasiano

RIETI

Al Flavio finale nazionale del "Gran premio della danza"

Apertura questa mattina del teatro Flavio Vespasiano per ospitare la finale nazionale della IV edizione del “Gran premio della danza”, con la direzione artistica di Steve ...

09.12.2017

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

RIETI

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

Questa sera (venerdì 8), alle ore 21, al teatro Flavio Vespasiano, è in programma "Copenaghen" di Michael Frayn, opera teatrale con Umberto Orsini, Massimo Popolizio e ...

08.12.2017