“Metti un libro sotto l'albero”, C1V Edizioni per la ricostruzione di Amatrice

RIETI

“Metti un libro sotto l'albero”, C1V Edizioni per la ricostruzione di Amatrice

19.11.2016 - 21:49

0

Regalare un libro, un gesto concreto di solidarietà per la rinascita di una comunità: questo il senso della campagna “Metti un libro sotto l'albero” lanciata da C1V Edizioni in vista del periodo natalizio e valida fino a fine dicembre. In pratica, per ogni libro acquistato sul sito www.c1vedizioni.com o su richiesta all'indirizzo e-mail c1vedizioni@gmail.com, la casa editrice romana devolve due euro per la raccolta fondi “Adotta un'opera” promossa dal Comune di Amatrice per la ricostruzione post terremoto.  

L'iniziativa si inserisce nell'ambito di  “Un libro, insieme per Amatrice”, la campagna di C1V Edizioni partita a settembre con una prima raccolta fondi  ideata dalla casa editrice. Di più, stavolta, con “Metti un libro sotto l'albero”, per ogni volume acquistato si può richiedere in omaggio uno di questi libri: “Non ho tempo: la grande menzogna”, saggio filosofico di Danilo Serra, “E poi... Improvvisamente tu”, romanzo “rosa” di Emma Russo, “Io non ho paura del buio”, romanzo di Tania Della Bella dedicato all'abbandono degli animali, e “La foto rubata”, romanzo “giallo” di Roberto Curcuruto. 

Questo aiuto economico si aggiunge all'idea di promuovere il libro come strumento di condivisione e di socialità, per un percorso pedagogico basato sul piacere delle letture condivise e sull'importanza del racconto a contatto diretto con gli studenti. “Un libro, insieme per Amatrice” si è infatti concretizzata anche con la giornata del 27 ottobre scorso che l'editrice romana Cinzia Tocci ha vissuto insieme ai bambini e ai ragazzi della scuola media ed elementare nella frazione di San Cipriano.

 

Grazie al contributo diretto dell'editrice, di alcuni lettori e degli autori Sauro Benvenuti e Stefano Re, per ogni bambino della scuola elementare sono stati donati i seguenti libri: a ogni bambina e bambino delle elementari “Il sole nel bauletto”, di Stefano Re, e “Tartarughe sorprese”, di Andrea Tamberi;  mentre le ragazze e i ragazzi  della scuola media hanno ricevuto in regalo “1 dei tanti”, il libro sul bullismo scritto da Sauro Benvenuti.

 

Presenti sul posto con Cinzia Tocci: Sauro Benvenuti e Paola Pacca. Quest'ultima ha donato per la biblioteca comunale di Amatrice alcune copie di “Nella corretta misura. Pensieri e parole. In ricordo di Daniela” che, come “Tartarughe soprese”, è dedicato a sua figlia Daniela Cerracchio morta all'età di vent'anni a causa delle malattia rara di Lafora.   Il milanese Stefano Re, invece, era partito dalla Lombardia pronto per quella giornata speciale, ma è rimasto bloccato nelle Marche a seguito dei disagi alla viabilità determinati dal nuovo sisma che in quelle ore ha colpito il Centro Italia.

 

Ma tant'è. L'iniziativa è andata in porto con successo, e la biblioteca comunale Giovanni “Gianni” Fontanella di Amatrice l'ha inserita in “Libriamoci”, la rassegna  di lettura nelle scuole promossa dal ministero della Cultura e dal ministero dell'Istruzione.  Inoltre, anche i testi al centro della donazione del 27 ottobre scorso hanno contribuito alla raccolta fondi di “Un libro, insieme per Amatrice” che adesso prosegue con “Metti in libro sotto l'albero”.

 

“C1V Edizioni - dichiara l'editrice Cinzia Tocci - vuole fare la propria piccola parte per la ricostruzione in linea con i suoi valori di sempre e con l'idea di un'editoria solidale, perché i libri e la cultura oltre che essere prezioso cibo per la mente possono favorire la crescita non soltanto individuale ma anche sociale. Con “Metti un libro sotto l'albero” - conclude l'editrice - vogliamo dare continuità alle nostre iniziative per Amatrice, perché i libri e la cultura possono e devono favorire la speranza e ripartenza per  la riconquista del diritto alla normalità”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Anna Frank con la maglia della Roma, tifosi laziali accusati di antisemitismo
Il caso

Anna Frank con la maglia della Roma, tifosi laziali accusati di antisemitismo

Adesivi di Anna Frank con la maglia della Roma e scritte contro gli ebrei in curva sud all'Olimpico. La procura della Federcalcio ha aperto un'inchiesta sul comportamento antisemita di alcuni tifosi della Lazio che durante la sfida contro il Cagliari avevano riempito il settore dello stadio normalmente occupato dagli ultrà romanisti dopo la squalifica della Nord. Gli adesivi sono stati rimossi in ...

 
Pd, Orlando: con Mdp partiamo dal bicchiere mezzo pieno

Pd, Orlando: con Mdp partiamo dal bicchiere mezzo pieno

Genova, (askanews) - "So che non si cancellano facilmente mesi di polemiche e vedo anche elementi di strumentalità e contraddittorietà nella posizione di Mdp, però se si vogliono fare dei passi avanti bisogna vedere il bicchiere mezzo pieno. Il bicchiere mezzo pieno ieri è stata l'apertura di Speranza e il fatto che Renzi ha detto 'discutiamo'. Partiamo da questo bicchiere mezzo pieno". Lo ha ...

 
Sex scandal e Hollywood nella bufera: ora tocca a James Toback

Sex scandal e Hollywood nella bufera: ora tocca a James Toback

Los Angeles (askanews) - Hollywood sempre più nella bufera. Dopo lo scandalo che ha coinvolto l'ormai ex produttore Harvey Weinstein a seguito dei racconti di molte attrici sulle molestie sessuali e i presunti stupri compiuti dal mogul cinematografico, ora tocca al 72enne sceneggiatore e regista statunitense James Toback. Trentotto donne lo hanno accusato, secondo quanto riferisce il "Los Angeles ...

 
Le immagini inedite del Wwf: a rischio il leopardo delle nevi

Le immagini inedite del Wwf: a rischio il leopardo delle nevi

Roma, (askanews) - Il cambiamento climatico rappresenta un grave rischio per il leopardo delle nevi, ma altre minacce arrivano dal degrado dell'habitat, dai conflitti con le popolazioni locali e dal bracconaggio che alimenta il traffico illegale. Ricerche recenti indicano che circa un quarto dell'habitat di questi animali potrebbe scomparire entro il 2070 se non verrà posto un freno al ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

RIETI

L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

Si apre domenica 22 ottobre, alle 17, nel foyer del teatro Flavio Vespasiano, la nuova stagione concertistica. Gli eventi in programma, che saranno presentati nel loro ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017