Strade e abitazioni allagate, dopo il nubifragio piovono le polemiche

CITTADUCALE

Strade e abitazioni allagate, dopo il nubifragio piovono le polemiche

12.07.2016 - 17:00

0

Pioggia di polemiche dopo il temporale abbattutosi domenica nel territorio comunale e in particolare nella frazione di Santa Rufina dove sono stati registrati molti allagamenti in strade e abitazioni. Una situazione che ha creato non pochi disagi ma anche ingenti danni.
“Una situazione dovuta sicuramente all'eccezionale carattere temporalesco - tuona dall'opposizione il consigliere Antonio Ventura - ma se vogliamo aggravata dall'inesistente manutenzione dei parchi e delle vie di fughe dell'acqua. L'amministrazione comunale negli anni ha sempre detto che questo settore, quello appunto manutentivo, era un fiore all'occhiello, ma domenica scorsa, uscito per verificare di persona la situazione, ho visto lungo le vie e a ridosso delle abitazioni solamente i cittadini armati di pale e scope per scongiurare gli allagamenti contro i quali purtroppo hanno potuto fare poco. I tombini erano e sono completamente pieni di detriti e fogliame, così come gli impianti viari in generali che sono rotti o inadeguati e che sono pertanto stati una concausa evidente per i disagi. L'acqua, non trovando vie di fughe nel sottosuolo, ha assunto in poco tempo un carattere torrenziale investendo tutto quello che ha incontrato e allagando garage, cantine e abitazioni poste a livello stradale. Davanti a tale situazione bisognerebbe riflettere seriamente perché non è possibile limitarsi a dire che è stata colpa del temporale. Il fenomeno meteorologico è stato sicuramente importante, ma se fosse stata effettuata la giusta manutenzione non ci sarebbero stati problemi”.
Effettivamente quello di domenica più che un nubifragio estivo è stata una vera e propria tempesta di acqua e vento che ha creato non pochi problemi non solo a Cittaducale e alle frazioni (anche Rieti è stata interessata al fenomeno) ma anche ad Antrodoco e Borgovelino dove si sono registrati parecchi interventi dei vigili del fuoco per rimuovere rami di alberi e in qualche caso anche gli alberi caduti in strada. Per non parlare poi degl allagamenti che hanno interessato i pianni bassi delle abitazioni.
Al di là dell’eccezionalità dell’evento atmosferico (durato non più di una mezz’ora) resta la scarsa manutenzione dei canali di raccolta delle acque piovane che possono creare non pochi problemi come ben sanno i residenti di Santa Rufina che si sono visti allagare le proprie abitazioni dall’acqua che non è riuscita a defluire nei tombini perché ostruiti.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Auto Tesla in fiamme, Elon Musk: c'è un sabotatore in fabbrica

Auto Tesla in fiamme, Elon Musk: c'è un sabotatore in fabbrica

Los Angeles (askanews) - Tesla è finita ancora una volta nell'occhio del ciclone. Il costruttore di auto elettriche di alta gamma americano deve affrontare l'impatto mediatico di un video diffuso sui social che riprende un suo modello prendere fuoco in una strada di Los Angeles. "Ecco cosa è successo a mio marito a alla sua auto ", ha scritto su Twitter l'attrice americana Mary McCormack, che è ...

 
Dentro il P4, il superlaboratorio anti-Ebola del Gabon

Dentro il P4, il superlaboratorio anti-Ebola del Gabon

Franceville, Gabon (askanews) - In un centro di ricerca del Gabon, il P4, nell'Africa centro occidentale, un gruppo di ricercatori sorvegliato 24 ore su 24 dalle telecamere di sicurezza lavora senza sosta sui virus più potenti e letali del mondo, incluso l'Ebola. Il P4 è collocato in una posizione piuttosto isolata, a circa un Km di distanza dai vecchi edifici del Centro internazionale di Ricerca ...

 
Human Technopole diventa adulto e punta a raddoppio fondi statali

Human Technopole diventa adulto e punta a raddoppio fondi statali

Rho-Pero (MI) (askanews) - L'istituto di ricerca sulle scienze della vita Human Technopole, cuore del parco scientifico e tecnologico che sta nascendo nell'area dove si è svolta Expo 2015, è entrato nell'età adulta. Si è infatti riunito per la prima volta il Consiglio di sorveglianza dell'omonima fondazione, presieduto da Marco Simoni, che ha raccolto il testimone dai gestori della prima fase, ...

 
Granelli: entro giugno 2023 apertura integrale linea M4

Granelli: entro giugno 2023 apertura integrale linea M4

Milano, (askanews) - In occasione dell'anteprima della mostra sui ritrovamenti archeologici nei cantieri della M4 al Museo dell'Archeologia, l'assessore alla Mobilità del Comune di Milano, Marco Granelli ha confermato il nuovo cronoprogramma di apertura della Blu, con la prima tratta Linate-Forlanini che sarà inaugurata a febbraio 2021. L'apertura integrale con capolinea a San Cristoforo, invece, ...

 
Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

RIETI

Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

Giovedì 21 giugno alle ore 19.00 presso la Chiesa di San Rufo a Rieti,  concerto di Musica barocca, in occasione della Festa Europea della Musica, con Sandro Sacco al Flauto ...

17.06.2018

Emozioni nel cuore dell'Italia con Lino Guanciale e Davide Cavuti

CITTAREALE

Emozioni dai luoghi colpiti dal sisma con Lino Guanciale e Davide Cavuti

Dopo la convivialità del Teatro delle Ariette andata in scena lo scorso 8 giugno, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma con I SOGNATORI HANNO I ...

14.06.2018

teatro da mangiare

CITTAREALE

Va in scena "Teatro da mangiare?"

Dopo la magia del circo di Nicole & Martin andata in scena lo scorso aprile ad Amatrice, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma del 2016, questa ...

08.06.2018