acqua

BORGOROSE

Acqua, il Cam pronto a "chiudere" i rubinetti in otto Comuni del Cicolano

17.04.2016 - 17:23

0

Consorzio acquedottistico marsicano, una storia infinita. "Zingaretti moroso, il Cam chiude nuovamente l'acqua". Lo avevamo scritto appena una settimana fa a proposito dei costi sostenuti dal Comune di Borgorose, che per affrontare l'emergenza idrica del novembre scorso, a seguito delle riduzioni effettuate dal Cam, aveva impegnato 3.960 euro per l’approvvigionamento con autobotti (il Comune chiederà il rimborso alla Regione Lazio). Il sindaco Mariano Calisse aveva ragione nel non sentirsi tranquillo: "Non so se il contenzioso economico con la Regione Lazio è stato definitivamente regolarizzato".
No, non lo è stato e continua il ricatto, che passa sulla pelle dei cittadini e sulle casse comunali con un comunicato, quasi un bollettino di guerra, della dirigenza del Cam (presidente Paola Attili, amministratore delegato, Giuseppe Venturini, consigliere di gestione, Armando Floris) "impegnata a 360° nella caccia ai morosi. La Regione continua a non pagare l'acqua in arrivo dall'Abruzzo, costringendo il Cam a richiudere i rubinetti ai 9 Comuni del Basso Reatino: Borgorose, Collalto Sabino, Collegiove, Fiamignano, Marcetelli, Nespolo, Pescorocchiano, Petrella salto e Camerata Nuova". L'ultimatum inviato dalla società abruzzese all'amministrazione Zingaretti (girato anche ai prefetti dell'Aquila e Rieti) fissa al 20 di aprile il tempo massimo per pagare almeno le ultime due rate (ottobre-dicembre 2015/gennaio-marzo 2016) per complessivi 600mila euro (il debito della Regione Lazio è di circa 2milioni di euro). "Senza riscontri concreti (il bonifico della Regione Lazio) ridurremo la fornitura idrica del 50% ai 9 Comuni del Cicolano e questa volta non basteranno chiacchiere, né impegni verbali degli amministratori laziali", avverte l'amministratore delegato, che si dice "addolorato per le conseguenze che ricadranno sui cittadini". Il ritorno alla fornitura normale avverrà solo con l'arrivo dei soldi nelle casse del Cam, poiché "La politica aziendale della società di gestione, sia per un elementare principio di equità, che per la concreta necessità di pagare gli stipendi dei 132 lavoratori e dei nostri fornitori, in particolare quelli dell'energia elettrica, non contempla sconti per nessuno, tantomeno per un ente importante come la Regione Lazio". Il Cam sembra ormai aver imboccato una strada obbligata, quella di far pagare l'acqua a tutti in base al consumo reale "senza più sconti per nessuno: scelta obbligata per salvare la società ridotta a mal partito dal vecchio "modus operandi" della politica".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Cinema, il premio Lumière al regista Wong Kar-wai

Cinema, il premio Lumière al regista Wong Kar-wai

Lione, (askanews) - Il Lumiere Film Festival di Lione celebra il regista di Hong Kong Wong Kar-wai. L'autore di "In the Mood for love" (2000), che ha ottenuto fama internazionale e il premio come miglior regista (con "Happy together") al Festival di Cannes nel 1997, riceverà il premio Lumière. "Lasciatemi dire prima qualcosa, prima di tutto sono molto onorato di essere in questa città dove è ...

 
Berlusconi: se ok Strasburgo sarò candidato, altrimenti regista

Berlusconi: se ok Strasburgo sarò candidato, altrimenti regista

Capri (askanews) - Selfie, strette di mano, grandi sorrisi. Un bagno di folla a Capri per Silvio Berlusconi, ospite del Convegno dei Giovani di Confindustria. Sceso dalla macchina in piazzetta, il leader di Forza Italia ha raggiunto a piedi l'Hotel Quisisana dove si tiene il convegno ricevendo un'accoglienza calorosa lungo le stradine dell'isola. L'ex presidente del Consiglio si è concesso anche ...

 
Al via Host, vetrina internazionale per ristorazione e ospitalità

Al via Host, vetrina internazionale per ristorazione e ospitalità

Milano, 20 ott. (askanews) - La 40esima edizione di Host, la manifestazione di Fiera Milano dedicata alll'ospitalità e alla ristorazione, si apre nel segno dei grandi numeri: crescono le aziende partecipanti +7,7% da 52 Paesi, 843 espositori dall'estero, il 13,4% in più rispetto alla scorsa edizione, 1.500 hosted buyer da tutti i Continenti. Una vetrina e un'occasione di business per le aziende ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

RIETI

L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

Si apre domenica 22 ottobre, alle 17, nel foyer del teatro Flavio Vespasiano, la nuova stagione concertistica. Gli eventi in programma, che saranno presentati nel loro ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017