carlo valente

FIAMIGNANO

Premio De Andrè, il Cicolano fa il tifo per Carlo Valente

22.01.2016 - 15:45

0

Finalissima del premio De André alla Sala Petrassi dell'Auditorium Parco della Musica a Roma: oggi (venerdì 22 gennaio) e domani la quattordicesima edizione, che vedrà in gara 12 artisti e band. Sarà un appuntamento importante per Carlo Valente, musicista di Fiamignano, che insieme al gruppo Be-Folk di Corvaro di Borgorose, terrà alta la bandiera del Cicolano e pazienza se lo presentano quasi sempre solo come "Carlo da Rieti". Premio Bindi (con il brano "Tra l'altro" dedicato a Federico Aldrovandi), premio Pierangelo Bertoli, diverse partecipazioni a manifestazioni importanti fra cui la serata finale del premio musicale "Duel - cantautori a confronto" al General Store della Scuola Holden a Torino (con il brano "La Creazione", quinta traccia dell' Ep "Collezioni" del 2014), Carlo Valente sta facendo la sua strada, con umiltà e bravura, elementi chiave del successo. Ora la "finale delle finali" con la sua "Crociera Maraviglia", canzone che affronta i tremi dell'immigrazione, il cui viaggio è iniziato nel febbraio scorso a Roma al Valìa Drink Food Music (il disco uscirà a marzo con un singolo a sorpresa). Carlo Valente è attento alle tematiche sociali, come dimostrano altri brani del suo repertorio, con i quali è diventato quasi di casa in molti locali importanti di Roma ed è conosciuto in locali e pub dal nord al sud dell'Italia. Tutte le dodici canzoni in gara sono ascoltabili sul sito di Repubblica, nella sezione Spettacoli, dove dall'11 gennaio è aperto il sondaggio per votare la canzone preferita. Fino a questo momento, Carlo Valente è virtualmente vincitore, con 2365 voti, pari al 27 per cento, rincorso da Gabriella Martineli con la canzone "Buon Selvaggio", che ha raccolto mercoledì 2304 preferenze, pari al 26 per cento. Il sondaggio è ancora aperto per contribuire alla vittoria del proprio preferito e va da sé che tutto il Cicolano sa per chi votare, ma al di là dei comprensibili campanilismi, Crociera Meraviglia è veramente bella. Le canzoni saranno valutate come miglior testo, interpretazione e voce.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Weinstein, Claudia Cardinale: non dovevano andare in camera

Weinstein, Claudia Cardinale: non dovevano andare in camera

Roma, (askanews) - "Mi danno fastidio tutte queste cose, queste foto che sono uscite, perché sono andate nella stanza con lui? Non dovevano andarci": è il lapidario commento sul caso Weinstein dell'icona del cinema Claudia Cardinale, a margine della presentazione a Roma dello spettacolo "La strana coppia", che la vedrà a breve sul palco del Sistina (31 ottobre-12 novembre) assieme a Ottavia Fusco,...

 
Tra l'intimo e il sociale: Luisa Rabbia in Collezione Maramotti

Tra l'intimo e il sociale: Luisa Rabbia in Collezione Maramotti

Reggio Emilia (askanews) - La condizione umana, le relazioni tra le persone e con l'ambiente esterno. Il lavoro di Luisa Rabbia, artista piemontese della generazione dei quarantenni che da anni vive a Brooklyn, è spesso costruito intorno al segno e alle interconnessioni, grafiche e metaforiche, che questo crea e induce. Un'esperienza che viene intensificata dalla mostra antologica che la ...

 
Il passeggero 2.0 sarà sempre più connesso e protetto

Il passeggero 2.0 sarà sempre più connesso e protetto

Amburgo (askanews) - La rivoluzione digitale sta rapidamente cambiando il modo di viaggiare di tutti noi. Oggi il 97% dei passeggeri porta con sé uno smartphone o un tablet e lo usa in buona parte dell organizzazione del proprio viaggio; dalla ricerca della destinazione, all acquisto dei biglietti, fino all imbarco o per trovare il negozio che cerca. Non solo, se nel 2016 il 37% delle compagnie ...

 
"Un borghese piccolo piccolo", Dapporto: uno spaccato d'Italia

"Un borghese piccolo piccolo", Dapporto: uno spaccato d'Italia

Roma, (askanews) - Ha debuttato al Teatro Eliseo a Roma "Un borghese piccolo piccolo" (fino al 5 novembre), tratto dall'omonimo romanzo del 1976 di Vincenzo Cerami, con protagonista Massimo Dapporto, alias Giovanni Vivaldi, uomo di provincia che lavora al ministero con l'ossessione di sistemare il figlio Mario, anche e soprattutto tramite una scorciatoia, inguaribile vizio degli italiani. La sera ...

 
Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017

Elio e le storie tese si sciolgono

Musica

Elio e le storie tese si sciolgono

"Ci vuole l'intelligenza di capire di essere fuori dal tempo. Youtuber, rapper, influencer: queste sono le persone che parlano ai giovani oggi. Staremo insieme fino al 2017, ...

18.10.2017

I grandi interpreti alla settima edizione del Rieti Guitar Festival

RIETI

I grandi interpreti alla settima edizione del Rieti Guitar Festival

Da giovedì 12 a domenica 15 torna il  Rieti Guitar Festival, giunto quest’anno alla settima edizione, come sempre grazie al costante impegno della Fondazione di ...

11.10.2017