Sindacati contro Comune e Provincia: "Studenti disabili senza assistenza a scuola"

RIETI

Sindacati contro Comune e Provincia: "Studenti disabili senza assistenza a scuola"

17.09.2015 - 13:50

0

I tagli imposti dalla spending review stanno producendo effetti disastrosi soprattutto nell’ambito dei servizi sociali tanto che Comuni e Provincia non sembrano più in grado di garantire e che la riapertura delle scuole ha acuito facendo “venire meno la cultura dell’inclusione e dell’integrazione” garantita fino ad oggi dalla figura dell’assistente specialistico. Da qui la denuncia di Gianni Ciccomartino (Fp Cgil), Annalisa De Sisto (Cisl Fp) e Pietro Feliciangeli (Uil Tucs) sul mancato rispetto delle vigenti leggi in materia. “Abbiamo constatato - spiegano - che le nostre preoccupazioni esternate da mesi sono diventate una triste realtà. L'assemblea ha infatti evidenziato tramite le parole degli operatori delle famiglie degli insegnanti il totale blocco dell'assistenza specialistica in tutte le scuole di pertinenza provinciale e di una riduzione inaccettabile delle ore di copertura degli operatori in tutte le scuole di competenza Comunale. Questa gravissima circostanza, riferita al Comune di Rieti, anche espressa dai sindacati durante gli incontri sul bilancio di previsione 2015, hanno creato enorme disagio tanto da portare alcuni genitori degli alunni disabili a denunciare tale situazione alle forze dell'ordine. Tutto questo è accaduto malgrado i diversi incontri avuti con l'amministrazione Comunale che aveva garantito l'erogazione del servizio senza ulteriori tagli incisivi e senza essere stati, malgrado le richieste ufficiali, mai ricevuti dal presidente della Provincia, che fino ai primi giorni dell'inizio della scuola, invece, garantiva la puntuale erogazione del servizio di assistenza specialistica negli istituti superiori. Diciamo basta al protrarsi di una situazione grave - continuano i sindacati -, sia per tutti gli operatori coinvolti che si trovano ad erogare il servizio, parte con un orario di lavoro dimezzato, parte a zero ore con la Cigs alle porte. Diciamo basta all'immobilismo di Comune e Provincia di Rieti, che sono state sollecitate più volte alla risoluzione di una problematica che coinvolge una fascia debole della comunità per il diritto alla studio all'inclusione e all'integrazione ed ora a farne le spese sono gli operatori, le famiglie, gli utenti e l'organizzazione interna scolastica. Siamo convinti che si debba tornare a mettere al primo posto in agenda le politiche sociali tese al miglioramento dei servizi delle fasce deboli. Per questo - concludono di Gianni Ciccomartino (Fp Cgil), Annalisa De Sisto (Cisl Fp) e Pietro Feliciangeli (Uil Tucs) - attiveremo tutte le iniziative possibili e necessarie al fine di salvaguardare i livelli occupazionali e di garantire l'erogazione del servizio.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il genero di Trump coinvolto nell'inchiesta sul Russiagate

Il genero di Trump coinvolto nell'inchiesta sul Russiagate

Washington (askanews) - Ora non è più un'indiscrezione di stampa: Jared Kushner, il genero 36enne e consigliere di fiducia del presidente americano Donald Trump, è tra le persone coinvolte nell'inchiesta dell'Fbi sulle ingerenze russe nelle ultime elezioni presidenziali statunitensi. Gli investigatori dell'Fbi "pensano che Kushner abbia informazioni importanti relative alla loro inchiesta", ha ...

 
A Roma visite guidate a teatro, e lo spettatore incontra Cesare

A Roma visite guidate a teatro, e lo spettatore incontra Cesare

Roma, (askanews) - Tornano a Roma, dal 2 giugno 2017, le "Visite Guidate Teatralizzate", per portare in scena la storia. Dopo il successo della scorsa stagione, i Viaggi di Adriano propone quest'anno 51 appuntamenti, per entrare in contatto con la storia e i suoi protagonisti. Non esistono più barriere tra palcoscenico e poltrona. Il teatro esce dal teatro. Lo spettatore può infatti addentrarsi ...

 
Trump il bullo, spinge il leader del Montenegro per la prima fila

Trump il bullo, spinge il leader del Montenegro per la prima fila

Bruxelles (askanews) - È diventato virale in poco tempo questo breve filmato in cui, il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, prima della foto di gruppo al summit della Nato del 25 maggio 2017 a Bruxelles, in Belgio, dà uno spintone al premier del Montenegro, Dusko Markovic per guadagnare la prima fila, sistemandosi poi la giacca in posa fiera e impettita, tra lo sguardo sorpreso e ...

 
È morta a Roma la stilista italiana Laura Biagiotti

È morta a Roma la stilista italiana Laura Biagiotti

Roma (askanews) - Il mondo della moda è in lutto, è morta, infatti, nella notte tra il 25 e il 26 maggio 2017 la stilista italiana Laura Biagiotti. Era ricoverata, in condizioni gravissime, dalla serata di mercoledì 24 maggio all'ospedale Sant'Andrea di Roma, dopo un arresto cardiaco che aveva provocato un danno cerebrale. Nata a Roma il 4 agosto 1943, Laura Biagiotti è stata, assieme a Krizia, ...

 
“Primavera in JAZZ”: D’Incà in doppio concerto al piccolo teatro dei Condomini

RIETI

“Primavera in JAZZ”: D’Incà in doppio concerto al piccolo teatro dei Condomini

Si terrà sabato 27 maggio 2017 con un doppio concerto alle ore 18.30 e alle ore 21.30 presso il Piccolo Teatro dei Condomini  l’ appuntamento della rassegna musicale ...

23.05.2017

“A cena con messer Boccaccio”, la cultura incontra l'enogastronomia

RIETI

“A cena con messer Boccaccio”, la cultura incontra l'enogastronomia

Il “Teatro Rigodon” di Rieti porta in scena le novelle del Decameron con l’accompagnamento musicale del gruppo ”Mattia Caroli e i Fiori del Male”.  La prima stagionale ...

22.05.2017

"La città vota", l'ironia di Luca e Germano sulle prossime elezioni

RIETI

"La città vota", l'ironia di Luca e Germano sulle prossime elezioni

Far sorridere e far riflettere sui reatini e sulla reatinità: questo è l’obiettivo che si prefigge, da oltre dieci anni, il duo Luca e Germano. E quale occasione migliore per ...

14.05.2017