Sergio Casagrande in bianco e nero

LAPIS

Ricchi si diventa, eleganti si nasce

19.08.2017 - 15:42

0

Il sindaco in bermuda cacciato dal ristorante perché l’abito è stato considerato indecoroso.
Il caso di Viareggio ha subito polarizzato l’attenzione dei social e dei media. E tutti si interrogano se, nel Terzo millennio già iniziato, sia giusto o meno imporre ancora delle regole nel vestire.
Certo, a guardare bene quel che si trova in giro nelle nostre città, d’estate come d’inverno, la meraviglia che qualcuno ancora si meravigli di certi modi di vestire e che qualcun altro scelga addirittura di allontanare un cliente è davvero grande.


Siamo nell’epoca del trionfo delle infradito; dei pantaloni a bracarella; delle mutande in bella vista; delle scarpe da ginnastica zozze e puzzolenti indossate senza lacci e senza calzini; e dell’invasione dei petti nudi supertatuati alla Gianluca Vacchi. Per cui, un paio di bermuda stoppato all’ingresso di un locale non poteva che diventare davvero una notizia di portata nazionale.


Ma l’errore che si sta commettendo è polarizzare l’attenzione solo su quel pantaloncino corto e non sulle parole pronunciate dal protagonista di questa vicenda per commentare la cacciata: “E' stato umiliante” - ha dichiarato il sindaco di Viareggio Giorgio del Ghingaro in un’intervista rilasciata al collega Marco Gasperetti del Corriere della Sera - perché “ero vestito con abiti firmati per quasi mille euro complessivi. Anzi: duemila con l’orologio che fa parte dell’abbigliamento. Dunque affatto da straccione. Mi hanno buttato fuori per un paio di pantaloni al ginocchio pagati 250 euro”.
Orbene, caro sindaco, ci dispiace per lei e per i suoi bermuda, ma se è davvero così, per quanto ci riguarda, non possiamo esprimerle la nostra solidarietà. E non perché siamo dei bacchettoni amanti del pantalone lungo.


Il suo vero problema, infatti, non sono i bermuda e il mal vestire, ma è la totale mancanza di Eleganza con la E maiuscola. Perché - non sono parole nostre, ma di Honoré De Balzac che proprio sull’eleganza scrisse un lungo trattato - ricchi si diventa, eleganti si nasce.

Sergio Casagrande
Twitter: @essecia

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Egitto in lutto commemora 75esimo della battaglia di El Alamein

Egitto in lutto commemora 75esimo della battaglia di El Alamein

El Alamein (askanews) - Le autorità egiziane e più di 35 delegazioni straniere hanno commemorato il 75esimo anniversario della battaglia di El Alamein del 1942, importante vittoria alleata sui nazisti, in un Egitto in lutto per la morte ieri in un attentato di almeno 35 poliziotti. La cerimonia si è svolta al cimitero della Commonwealth War Graves Commission, dove riposano i resti dei soldati ...

 
Ue, Boccia a Berlusconi: no doppia moneta, nodo è produttività

Ue, Boccia a Berlusconi: no doppia moneta, nodo è produttività

Capri (askanews) - Il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, boccia la proposta di doppia moneta lanciata dal leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, dal palco del convegno dei giovani imprenditori. "No, non ci convince la doppia moneta - ha detto Boccia a margine del meeting degli under 40 di Confindustria - riteniamo che possa incrementare solo elementi inflattivi. La grande sfida del ...

 
Spagna, governo ricorre ad articolo 155: destituzione Puigdemont

Spagna, governo ricorre ad articolo 155: destituzione Puigdemont

Madrid (askanews) - Il governo centrale spagnolo di Mariano Rajoy, riunito in un Consiglio dei ministri durato un paio di ore, ha deciso di fare ricorso all'Articolo 155 della Costituzione per revocare una serie di prerogative della Generalitat della Catalogna, il governo regionale autonomo, dopo che questo ha fatto votare un referendum per l'indipendenza. "Applichiamo l'Articolo 155 della ...

 
A ciascun piatto la sua pentola: la sfida di Agnelli da 110 anni

A ciascun piatto la sua pentola: la sfida di Agnelli da 110 anni

Milano, (askanews) - Per ogni cottura ci vuole la pentola giusta. Da 110 anni è questo principio che ispira un'azienda simbolo del made in Italy, la Pentole Agnelli, presenza immancabile nelle cucine dei grandi chef di tutto il mondo. E non solo. E pensare che tutto ebbe inizio con un metallo considerato prezioso all'inizio del secolo scorso: "Nonno Baldassare nel 1907 inizia a utilizzare ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

RIETI

L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

Si apre domenica 22 ottobre, alle 17, nel foyer del teatro Flavio Vespasiano, la nuova stagione concertistica. Gli eventi in programma, che saranno presentati nel loro ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017