Torna l'appuntamento con "Rieti, città senza barriere"

RIETI

Torna l'appuntamento con "Rieti, città senza barriere"

29.03.2017 - 21:49

0

Rieti città senza Barriere nasce nel 2014 su idea di Mariano Gatti, “Vigile in carrozzina” e presidente dell’associazione ATEV con la collaborazione dei Centri servizio per il volontariato del Lazio CESV e SPES “Casa Del Volontariato Di Rieti” e delle associazioni del territorio.

Lo scopo dell’iniziativa è sensibilizzare l’opinione pubblica all’abbattimento delle barriere culturali ed architettoniche ed al rispetto per il prossimo.

Il vero ostacolo è quella barriera culturale che trasforma la “Persona con disabilità” in un “Disabile”; all’apparenza solo un piccolo slittamento linguistico ma, non si può non notare che nel passaggio da una forma all’altra è andata persa la sostanza: stiamo parlando di una “Persona”.

Quest’anno l’iniziativa si svolgerà a partire da venerdì 31 marzo ore 20.30 con la proiezione del film “Un sogno per domani” presso la sede dell’associazione ALCLI Giorgio e Silvia, in Via del Terminillo, snc

Sabato 1 aprile, si inizierà la mattina alle 08.30 con un convegno presso l’Auditorium Varrone, dove si porterà l’esperienza svolta dagli studenti della II° media A. Maria Ricci e del II° superiore IPSSCS dell’I.S. L. Di Savoia all’interno del progetto “Una società a dimensione di tutti”, con intermezzi musicali a cura del Liceo musicale “Elena principessa di Napoli” e dell’I.C. Angelo M. Ricci. Presenti anche rappresentanti del mondo dello sport e dell’associazionismo.

Con il progetto realizzato lo scorso anno scolastico, gli studenti hanno avuto l’opportunità di sperimentare in prima persona cosa vuol dire circolare su una sedia a rotelle,  esperienza che verrà proiettata con un video e corredata dalle testimonianze dirette dei ragazzi.

E’ prevista anche la presentazione del progetto europeo  “Vital Cities” curato dal Comune di Rieti, l’intervento del Sindaco di Rieti Simone Petrangeli e  dal  Vescovo della Diocesi di Rieti Domenico Pompili

I pomeriggi di sabato e domenica 1 e 2 aprile saranno gremiti di attività, sia all’aperto che al coperto, grazie alla disponibilità del Centro Commerciale Perseo che, oltre allestimento di una mostra con i ,lavori degli studenti, accoglie vari momenti sia ludici che formativi dalle ore 16.00 alle 20.00.

Il Centro di Riabilitazione RIA-H proporrà un percorso psico-motorio gratuito per minori, mentre le associazioni di volontariato Rieti Cuore e Help Tania, Somalie proporranno un punto informativo e animazione clown per allietare grandi e piccini. Dalle 17.00 in poi si esibiranno 4 scuole di danza: “Con Le Ali ai Piedi” che si cimenterà con coreografie di danza moderna; “Number One Club” con una esibizione di liscio, “A.S.D. Stelle Nascenti” e “A.S.D. Dance Project” con Hip Hop, danza moderna, latino americano e standard.

All’esterno del C.C. Perseo, a partire dalle ore 16.00, il CAI proporrà un percorso per le strade cittadine con la joulette per disabili.

Domenica 2 aprile si inizierà alle ore 16.00 con la Croce Rossa Italiana, Comitato Provinciale di Rieti, che condurrà una dimostrazione di manovre pediatriche salvavita, manovre di disostruzione per adulti e rianimazione cardiopolmonare. Alle ore 16.30 l’NPiC Basket in Carrozzina proporrà una dimostrazione sportiva con la possibilità di prova di carrozzine da gioco. Chiuderà il pomeriggio il campione mondiale 2014 dalla Scuola del M° Patacchiola Michele con un’esibizione di organetti.

Alle ore 16.00 si svolgerà “AMOautismo”, una camminata dal Campo Scuola Guidobaldi a Porta D’Arce, organizzata dall’associazione Loco Motiva con successiva cena finale al MaKo solo per i partecipanti..

Un ringraziamento va ai volontari delle associazioni ANPS-GVPC di Rieti e di Rieti 93 per la collaborazione nel garantire il corretto svolgimento delle attività previste.

Insomma, un programma ricco di eventi e attività per il prossimo week end per combattere le barriere architettoniche e culturali!    

E come cita il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella:

 "In questa giornata, un pensiero è rivolto alle famiglie delle persone con disabilità, per il ruolo essenziale che svolgono nell'aiutare i propri cari a superare le barriere di ogni giorno e per il peso, emotivo e spesso anche economico, di cui sono gravate. L'impegno è di non lasciare sole le persone con disabilità e le loro famiglie, per far sì che l'accesso pieno alla vita per tutti scaturisca in modo naturale dalla nostra appartenenza alla comunità e non, ancora una volta, soltanto dalla fatica quotidiana dei singoli".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Bankitalia, Gentiloni: rapporti con il Pd sono ottimi

Bankitalia, Gentiloni: rapporti con il Pd sono ottimi

Roma (askanews) - "I rapporti tra il governo e il Pd, di cui mi onoro di far parte, sono fondamentali e ottimi in generale. Dopodi chè noi decidiamo avendo quell'obiettivo lì", ovvero l'autonomia della Banca d'Italia: quella sui vertici "non è decisione di buona creanza, è una decisione rilevante". Lo ha detto il premier Paolo Gentiloni, chiamato da un'ulteriore domanda a tornare sulla questione ...

 
Premier spagnolo Rajoy: in Catalogna arrivati a situazione limite

Premier spagnolo Rajoy: in Catalogna arrivati a situazione limite

Bruxelles, (askanews) - Dopo che il presidente catalano Carles Puigdemont non ha ritirato la dichiarazione d'indipendenza entro la scadenza prevista giovedì (19 ottobre), il governo conservatore spagnolo si prepara a commissariare la Catalogna. In una conferenza stampa al termine dei lavori del consiglio europeo a Bruxelles, il primo ministro di Spagna Mariano Rajoy ha affermato che in Catalogna ...

 
Lancet: nel 2015 l'inquinamento ha causato 9 milioni di morti

Lancet: nel 2015 l'inquinamento ha causato 9 milioni di morti

Roma, (askanews) - L'inquinamento è stato collegato a 9 milioni di morti in tutto il mondo nel 2015, secondo un report pubblicato da Lancet. La maggior parte dei decessi è avvenuta in Paesi a basso o medio reddito dove l'inquinamento è ritenuto responsabile di un quarto di tutti i decessi. Il Bangladesh e la Somalia sono i due Paesi più colpiti. Il Brunei e la Svezia, invece, hanno registrato il ...

 
Gentiloni: sforzo italiano in Libia non può durare, serve Ue

Gentiloni: sforzo italiano in Libia non può durare, serve Ue

Burxelles (askanews) - Il contrasto ai trafficanti di essere umani nel Mediterraneo mostra "una situazione molto incoraggiante dal punto di vista dei risultati ma fragile e per nulla garantita". Per questo "c'è bisogno del sostegno politico perchè l'Italia non può fare a lungo questo sforzo in Libia soltanto come tricolore, ma deve farlo nell'ambito di operazioni che siano sempre più ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

RIETI

L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

Si apre domenica 22 ottobre, alle 17, nel foyer del teatro Flavio Vespasiano, la nuova stagione concertistica. Gli eventi in programma, che saranno presentati nel loro ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017