presepe vescovado rieti

RIETI

Sotto gli archi del Vescovado in mostra il presepe del Settecento della Curia

23.12.2015

0

Giochi di luci spettacolari che hanno esaltato la bellezza degli archi del Vescovado hanno fatto da cornice all'inaugurazione dell'esposizione del presepe del Settecento di proprietà della Curia e l'illuminazione artistica delle volte. Presenti il vescovo di Rieti, monsignor Domenico Pompili, insieme al sindaco Simone Petrangeli e al prefetto vicario Paolo Giovanni Grieco. Presnti anche tantissimi reatini che hanno ammirato la bellezza dei luoghi e del presepe. Il Presepe, che durante le festività rimarrà esposto sotto gli archi del Vescovado all’interno di una teca fornita dall’Amministrazione comunale, è infatti un piccolo tesoro d’arte creato, intorno al 1743, dal Canonico Gentile Staffa e rinvenuto nel 1992 da Don Lino Marcelli in uno degli armadi della Sagrestia Maggiore della Cattedrale di Santa Maria. L’iniziativa è promossa dalla Diocesi di Rieti, dal Comune, dalla Fondazione Varrone e da Confcommercio Imprese per l’Italia.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Milano, il Papa visita una famiglia di musulmani: ''Ha bevuto il latte con noi''

Milano, il Papa visita una famiglia di musulmani: ''Ha bevuto il latte con noi''

Karim Mihoual e sua moglie Hanane Tardane abitano all'interno delle Case Bianche di via Salomone a Milano con i loro tre figli. In occasione della sua visita in città, Papa Francesco ha bussato alla loro porta: "Io sono musulmano, ma per me lui è un santo. Ha bevuto il latte con noi e abbiamo parlato della nostra condizione qui nelle case popolari. Quando è andato via gli ho baciato la mano", ...