Tempi ancora lunghi al Cup

Rieti

Tempi ancora lunghi al Cup

10.10.2014 - 13:04

0

Non si è registrato il caos che ha caratterizzato gli ultimi giorni al centro unico di prenotazione dell'ospedale de' Lellis, ma anche quella di ieri, per gli utenti che avevano necessità di eseguire un'analisi del sangue, non è stata una giornata che si dimenticherà facilmente.
A caratterizzarla le lunghe, lunghissime attese fatte agli sportelli e poi per i prelievi. Fino a quattro ore di attesa hanno dovuto pazientare gli utenti, con una media di venti minuti per ogni singola prenotazione. E non è bastata la buona volontà degli operatori - pure stigmatizzata dalla direzione della Asl nel corso della conferenza stampa di due giorni fa - che da anni lavorano agli sportelli e prenotano gli esami. Vuoi il nuovo sistema integrato, vuoi la difficoltà di gestire schermate e passaggi nuovi, anche ieri per prenotare ed effettuare un'analisi c'è stato bisogno di una bella dose di pazienza. Nulla di imprevisto, tuttavia, e perciò situazione ben diversa dal caos generale in cui si era piombati prima mercoledì scorso, che aveva portato allo stop per due giorni delle prenotazioni e delle attività del centro prelievi, e poi quello vissuto tra lunedì e martedì quando, proprio come la settimana precedente, al cup sono dovute intervenire le forze dell'ordine per sedare gli animi di utenti imbufaliti. Come annunciato dalla direzione generale dell’Azienda sanitaria locale nel corso della conferenza stampa indetta lunedì proprio per fare ordine e chiarezza su quanto stava accadendo, prima che la situazione torni alla piena normalità e che le operazioni riprendano a regime, nei modi e soprattutto nei tempi, ci sarà bisogno ancora di qualche giorno. Scongiurata del tutto, invece, l'ipotesi di un nuovo blocco visto che, come spiegato dai tecnici, qualora il sistema andasse nuovamente in blocco ce ne sarebbe un secondo pronto ad entrare in funzione.
Ad agevolare le cose, per fortuna, il calo del numero delle presenze di ieri mattina rispetto al primo giorno della settimana. Anche a fronte dei disagi che sono stati segnalati in questi giorni, numerosi sono stati gli utenti che, potendo scegliere e, soprattutto, potendo ritardare gli esami, hanno preferito farlo evitando i disagi nei quali sono “inciampati” tutti gli altri, quelli cioè che, per necessità, hanno dovuto pazientare in fila.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Allarme Roger Waters: politica Occidente verso il pre-fascismo

Allarme Roger Waters: politica Occidente verso il pre-fascismo

Roma, (askanews) - "In questo caso particolare il mio nuovo disco che ho appena pubblicato 'Is this the life we really want?', no, questa non è la vita che vogliamo veramente, non vogliamo vivere in uno Stato di guerra perpetua del petrolio spendendo una larga parte, io vivo negli Stati uniti, dei dollari che pago per le tasse in quel paese per fare lobby per le bombe sulla gente nera di paesi ...

 
Roger Waters: preoccupato per giovani consumati dagli smartphone

Roger Waters: preoccupato per giovani consumati dagli smartphone

Roma, (askanews) - "Sono un po' preoccupato che i ragazzi di oggi, saranno così consumati guardando i loro Iphone o Samsung o cos'altro, cadranno nel precipizio e sarà la fine della razza umana": così Roger Waters, membro fondatore dei Pink Floyd, alla presentazione della mostra "The Pink Floyd Exhibition: Their Mortal Remains", dal 19 gennaio al Museo Macro di Via Nizza a Roma. "Quel po' che ne ...

 
Accordo per il rimpatrio dei Rohingya, ma non è sufficiente

Accordo per il rimpatrio dei Rohingya, ma non è sufficiente

Dacca (askanews) - Il Myanmar (Birmania) e il Bangladesh hanno raggiunto un accordo per il rimpatrio degli oltre 650mila profughi islamici di minoranza Rohingya, fuggiti dallo stato birmano di Rakhine dopo la violenta repressione dell'esercito, considerata dalle Nazioni Unite une vera e propria operazione di "pulizia etnica". L'intesa, finalizzata a Yangon, in Birmania, prevede che il rientro ...

 
Altro

Giovanni Nistri al vertice dell'Arma

Cerimonia di avvicendamento alla guida dai Carabinieri tra il Generale Tullio Del Sette e il nuovo comandante generale Giovanni Nistri

 
Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018

Al teatro Flavio Vespasiano l'anteprima nazionale di "Mediterranea"

RIETI

Al teatro Flavio Vespasiano l'anteprima nazionale di "Mediterranea"

Torna la grande danza al teatro Flavio Vespasiano con l’anteprima nazionale di “Mediterranea”. Lo spettacolo è in programma mercoledì 10 gennaio alle 21.   “Mediterranea” ...

08.01.2018